N.19/2020 - Emergenza Coronavirus – Bonus di € 100,00 a chi ha prestato attività lavorativa.

  • 27/04/2020

Il Decreto “Cura Italia” ha previsto, all’art.63, un premio per i lavoratori dipendenti che hanno prestato attività lavorativa fisicamente all’interno dell’azienda nel corso del mese di marzo 2020.

Il premio, strettamente collegato all’emergenza da Covid-19, è corrisposto dalla busta paga di aprile ed entro il termine di effettuazione delle operazioni di conguaglio di fine anno, dai sostituti d’imposta che, in via automatica, sono tenuti ad erogare il premio in analisi, ai lavoratori dipendenti che hanno lavorato presso la sede aziendale o in trasferta presso i clienti.

 

Beneficiari

I beneficiari del premio sono tutti i titolari di reddito di lavoro dipendente cha hanno, nel corso dell’anno 2019 un reddito complessivo da lavoro dipendente non superiore a € 40.000,00.

Nel computo del reddito complessivo rientrano solo i redditi da lavoro dipendente soggetti a tassazione progressiva IRPEF e non quelli assoggettati a tassazione separata. Dalla lettura della norma non rientrano i redditi da pensione di ogni genere e gli assegni ad essi equiparati. In base allo stesso principio sono esclusi i crediti di lavoro ricevuti in virtù di una sentenza del giudice, nonché i redditi assimilati a quelli da lavoro dipendente e da lavoro autonomo.

Allegati: